stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Area tempio romano, il maltempo rallenta gli scavi archeologici
VALLE DEI TEMPLI

Area tempio romano, il maltempo rallenta gli scavi archeologici

di

AGRIGENTO. Scavi archeologici sospesi ieri. E probabilmente, sempre a causa del maltempo, anche oggi. Scavi che, però, nelle ultime settimane, si sono concentrati anche nell'area del tempio romano - praticamente dall' altra parte rispetto al teatro antico che si cerca di riportare alla luce - scavi che hanno consentito di ritrovare dei reperti che "parlano" delle importazioni di Agrigento, dei prodotti commercializzati intorno al quarto o quinto secolo dopo Cristo.

A documentare questi ritrovamenti sono state le video -dirette del Parco archeologico "Valle dei Templi", di cui è direttore Giuseppe Parello.

Nel quarto, quinto secolo dopo Cristo, Agrigento com mercializzava olio e vino dall'Africa ma anche da altre regioni del Mediterraneo e dall'estremo occidente come l' attuale Portogallo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X