CINEMA E BORGHI

"Il Casellante" di Camilleri diventa film, il set a Sambuca di Sicilia

di

SAMBUCA. Dopo la conquista del titolo di "Borgo dei Borghi 2016" Sambuca si appresta a vivere un altro momento di straordinaria notorietà. Il centro belicino, infatti, diventerà il set del film "Il Casellante", per la regia di Rocco Mortelliti, tratto dall'omonimo libro di Andrea Camilleri.

Tra i personaggi principali nomi di primo piano come Nino Frassica, Manlio Dovì, Teresa Mannino e forse anche Leo Gullotta. Il film narra la storia di un casellante e della moglie in un' epoca di ingiustizie quotidiane. Siamo nel 1942, durante la guerra.

«Andrea Camilleri ci racconta come la vita di Nino, casellante, ma anche suonatore di chitarra in concerti domenicali, con ogni abitudine regolata sull'orario dei treni, inizia ad essere turbata dalla costruzione di alcuni bunker sulla spiaggia, non lontano dal suo casello, costruzione che prima gli fa seccare il pozzo e poi porta degli importuni a casa sua a disturbare, in sua assenza, la giovane amatissima moglie Minica. Un dispiacere nella povera e serena vita della coppia e la mancanza di figli, di cui si appura essere responsabile proprio Nino, ma i consigli antichi di una mammana fanno miracoli e con gioia inaudita Minica si scopre incinta».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X