stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Beni culturali da salvare ad Agrigento, si cercano mecenati
L'INIZIATIVA

Beni culturali da salvare ad Agrigento, si cercano mecenati

di

AGRIGENTO. «AAA Mecenati cercansi». Per salvare le cattedrali di Agrigento e Naro, l'associazione «Agorà delle donne», di cui è presidente Mariagrazia Brandara, lancia l'idea dell'Art Bonus, ossia delle agevolazioni fiscali del 65 per cento per le erogazioni liberali a sostegno della cultura e dei beni culturali.

«Chiediamo alle amministrazioni di Agrigento e Naro - ha detto, ieri, Mariagrazia Brandara - di mobilitarsi assieme, visto che i due duomi sono stati destinatari della stessa ordinanza di Protezione civile, e di cercare, proprio attraverso la legge voluta dal ministro Dario Franceschini, dei mecenati pronti ad investire per farli risorgere. Chiediamo di fare uno spot unico e dunque di cercare di coinvolgere privati o società nei progetti di recupero. Del resto - ha proseguito il presidente dell'associazione "Agorà delle donne" - le società potrebbero scaricare il 65 per cento, mentre il 15 i privati. Perché restaurare, ossia contribuire ai restauri, conviene!».
I mecenati d'ultima generazione dovrebbero, dunque, essere attratti ed investire denaro sulle cattedrali di Agrigento e di Naro dalle previste detrazioni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X