stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Agrigento capitale della cultura, progetto al Ministero
TURISMO

Agrigento capitale della cultura, progetto al Ministero

di
Trasmessa al dicastero ai Beni culturali l’adesione al bando per la candidatura per gli anni 2016 e 2017. Previsti servizi migliori per i visitatori che arrivano in città

AGRIGENTO. Il patrimonio culturale c’è ed è innegabile, quello archeologico anche. Ma per Agrigento, il percorso che potrebbe portarla ad una concreta candidatura a capitale della cultura per il 2016 e il 2017, è tutto in salita. Perchè, è ovvio, per ricevere questo prestigioso incarico, le cose da fare sono tantissime viste le condizioni in cui, patrimonio culturale a parte, è ridotta la città capoluogo.

Le strade sono impraticabili anche in pieno centro, parte della città è franata e transennata non si sa per quanto, le vie di accesso come il ponte Morandi non si sa quando riaprirà e la vivibilità in genere, diciamolo francamente, è scarsa. Eppure, attorno a questo progetto c’è una buona dose di ottimismo tanto che nei giorni scorsi, il Comune di Agrigento, sotto gestione commissariale fino a giugno, ha presentato al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, un progetto per partecipare al bando per la candidatura di una città italiana come Capitale della cultura per gli anni 2016 e 2017.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X