stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ad Agrigento in scena il cantastorie Peppino Castello
CASA SANFILIPPO

Ad Agrigento in scena il cantastorie Peppino Castello

di

AGRIGENTO. Ultimo appuntamento del 2014 a Casa Sanfilippo ad Agrigento, nell'ambito delle manifestazioni organizzate dal Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi, stasera alle 19. Si tratta dello spettacolo intitolato "Come immaginare la Sicilia". Sul palco il cantastorie Peppino Castello che si esibirà in acustico (voce chitarra) con cartelloni figurati.

Lui è un artista che diffonde le tradizioni siciliane, originario di Monterosso Almo, paesino degli Iblei ragusani. Era il 1994 quando Peppino Castello la figura del cantastorie da abbinare alle figure classiche del presepe vivente di Monterosso Almo. Da quel momento continua a girare per i paesi, le scuole e le piazze per raccontare le sue storie cantate. Tra queste figurano quelle di Falcone e Borsellino, 'A libbirtà e 'A lupa (da Verga), Duellu tra la morti e 'u miliardariu (di Cicciu Busacca), Paci e putiri, Emigranti, 'A cursa de' birritti e de' cappeddi (da Guastella). Ingresso libero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X