stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Cabaret, ricordato il talento dell’artista Bertino Parisi ad Agrigento
COLLEGIO FILIPPINI

Cabaret, ricordato il talento dell’artista Bertino Parisi ad Agrigento

di ,

AGRIGENTO. Il talento umoristico dell’attore-cabarettista Bertino Parisi è stato riproposto, a tre anni dalla scomparsa, al collegio dei Filippini attraverso un “collage” di brani di filmati della sua vita artistica. Sullo schermo sono state fatte scorrere anche immagini del “Punicio” degli anni 60/70 che, con l’opera “Scompare Alfio, scompare Turiddu”, firmata dal geniale Enzo Di Pisa e Michele Guardì con le qualificate musiche di Pippo Flora, vitalizzò allora l’ambiente artistico della città.

Un cabaret –come è stato ricordato- approdato prima a Palermo, poi a Roma per cogliere negli anni ’70 una lusinghiera affermazione: l’aggiudicazione del premio riservato ai migliori lavori di satira cabarettistica, in cui il talento di Parisi s’impose all’attenzione, proiettandolo verso il teatro dentro opere di Pirandello nei panni di personaggi come Cecè, Ciampa, Zi Dima ecc. Lavorò diretto da Andrea Camilleri.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X