stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lampedusa, rubate al Santuario le corone d’argento della Madonna di Porto Salvo
FURTO

Lampedusa, rubate al Santuario le corone d’argento della Madonna di Porto Salvo

Rubate le corone d’argento della Madonna di Porto Salvo, quella che si trova al Santuario lungo la strada di Ponente, a Lampedusa. Il furto, sul quale stanno indagando i carabinieri, è stato messo a segno la scorsa notte.

«Quanto successo nelle scorse ore - ha scritto il sindaco delle Pelagie, Filippo Mannino - è di una tristezza infinita. Sono fatti che lasciano attoniti e increduli, specie quando succedono in comunità piccole come la nostra. Sono sicuro che chi ha commesso questo gesto se ne pentirà e farà ritrovare le corone il prima possibile». «Colui che preso dall’atmosfera natalizia, dal sentimento cristiano, o da un atto di goliardia per avere un oggetto nella propria abitazione, cioè la Corona che dà soavità e decoro alla nostra Santissima Madonna di Porto Salvo, patrona delle nostre Isole - scrive il vicesindaco Attilio Lucia - è pregato, illuminato dalla luce di Dio, nostro padre onnipotente, di portarla al suo posto».

A dare la notizia del furto un post su Facebook della parrocchia di San Gelando. «Mani ignobili e sacrileghe - vi si legge - stanotte hanno trafugato le corone della Madonna (non quelle d'oro, ma quelle argentee dorate che erano al santuario). La notizia scuote l'intera comunità affidiamo tutto alla preghiera affinché si possano ritrovare e gesti del genere non si possano mai più ripetere».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X