stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ferito vola da Malta a Licata, piccione viaggiatore atterra davanti al 118
SOCCORSO

Ferito vola da Malta a Licata, piccione viaggiatore atterra davanti al 118

Agrigento, Cronaca
Da sinistra: Roberto Alaimo, Tonino La Rocca e Gianluca Deoma col piccione soccorso

La sosta è stata «provvidenziale». Un piccione viaggiatore ferito ad un’ala ha raggiunto la postazione del 118 dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata e si è fermato davanti all’ingresso: è stato immediatamente soccorso dagli operatori sanitari presenti, tra cui Roberto Alaimo, Gianluca Deoma e Tonino La Rocca. Strano ma vero: il volatile si è rivolto proprio a chi, abitualmente, soccorre le persone. Gli operatori del 118, ovviamente, non hanno perso tempo. Hanno rifocillato il piccione, lo hanno fatto bere e hanno avvertito gli attivisti locali del Wwf ai quali è stato consegnato il volatile per essere avviato nei centri di cura prima di essere rimesso in libertà.
Osservando bene l’uccello, gli operatori del 118 hanno notato che portava un piccolo anello ad una zampa. Da questo dettaglio emerge che si tratta di un piccione viaggiatore, partito da Malta nel 2021. «Il piccolo volatile - dice Gianluca Deoma, uno degli operatori del 118 che ha eseguito il soccorso - era in grande difficoltà. Siamo sicuri che il Wwf, affidandolo a chi di competenza, saprà curarlo, rimetterlo in forze e restituirlo al suo habitat naturale». Nei prossimi giorni, dopo le cure al centro di recupero di Siculiana, il piccione tornerà a volare e riprendere il suo viaggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X