stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rapina a Campobello di Licata: taglierino alla gola e 9.000 euro di bottino
DOPPIO COLPO

Rapina a Campobello di Licata: taglierino alla gola e 9.000 euro di bottino

di
rapina, Agrigento, Cronaca
Il blitz a Licata e Campobello di Licata

Doppia rapina a Campobello di Licata, in provincia di Agrigento. Due uomini col volto coperto da mascherine chirurgiche e occhiali da sole si sono introdotti all'interno del magazzino di un negozio di arredi, proprio mentre veniva consegnata una fornitura. I delinquenti hanno puntato sul collo del titolare dell'azienda, un commerciante di 38 anni, un tagliabalze, costringendolo a consegnare i soldi in contanti che erano destinati al trasportatore del carico. 

Non contenti dei 3000 euro appena trafugati, i due malviventi hanno bloccato e minacciato col cutter anche il corriere, un barese di 58 anni, facendosi consegnare l'incasso, che custodiva in un borsello, di tutte le consegne effettuate prima di recarsi in via Marturano, altri 6000 euro.

Con 9000 euro in tasca, i ladri sono scappati a piedi, probabilmente attesi da un terzo complice. Sulla rapina, sulla quale indagano i carabinieri della Compagnia di Campobello di Mazara, è stato aperto un fascicolo da parte della Procura di Agrigento.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X