stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tentata estorsione al comune di Porto Empedocle, sospeso un impiegato
IN EDICOLA

Tentata estorsione al comune di Porto Empedocle, sospeso un impiegato

«Sospensione cautelare dal servizio». È stata firmata a carico di un dipendente del Comune di Porto Empedocle che, a metà dello scorso ottobre, è rimasto coinvolto nell’inchiesta, della Squadra Mobile, sulle tentate estorsioni agli imprenditori – due per la precisione – che si occupano di servizi ambientali e uno edile. Imprenditori che vennero presi di mira - stando alle accuse formalizzate - dal dicembre del 2019 fino allo scorso agosto per imporre assunzioni di familiari ed amici, ma anche retribuzioni non dovute e rescissione di contratti di locazione. Tre gli empedoclini che, a metà dello scorso ottobre appunto, sono stati arrestati in esecuzione di un’ordinanza cautelare ai domiciliari firmata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Palermo, Filippo Serio.

Un servizio sul Giornale di Sicilia oggi in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X