stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sciacca, nuovo giro di vite contro le auto abbandonate
POLIZIA MUNICIPALE

Sciacca, nuovo giro di vite contro le auto abbandonate

di

Diverse segnalazioni di auto abbandonate a Sciacca sono arrivate alla polizia municipale, che lavora a un piano di rimozione come quello eseguito lo scorso anno. Di auto quasi completamente distrutte come quelle recuperate nel 2021 ce ne sarebbero poche, ma tante auto abbandonate si trovano ancora in varie zone del territorio. Una settantina quelle ritirate lo scorso anno e già per le prime segnalazioni gli agenti stanno cercando di risalire ai proprietari. Nell’ipotesi in cui il proprietario non dovesse intervenire sarebbe il comune a procedere addebitando poi le spese al proprietario stesso.

È stato un lavoro capillare quello svolto nel 2021 dagli agenti della polizia municipale di Sciacca del comando Fazio, avviato con l’individuazione dei mezzi, molti dei quali sprovvisti di assicurazione, che si trovavano in diverse zone della città, comprese aree a ridosso del centro storico come quella antistante l’ex stazione ferroviaria.

La polizia municipale per la gran parte delle auto è riuscita a risalire ai proprietari che sono stati diffidati ad intervenire e hanno proceduto alla rimozione. Per alcune vetture si è dato corso al sequestro e alla successiva rimozione. Quest’intervento ha consentito di liberare il territorio comunale di un gran numero di auto abbandonate. Anche in passato la Polizia municipale di Sciacca ha svolto attività di questo tipo.

In qualche occasione le vetture sono state abbandonate pure in pieno centro storico, sotto piazza Angelo Scandaliato. Il servizio continua con un nuovo monitoraggio in diverse zone del territorio comunale e quando vengono individuate auto abbandonate scattano gli accertamenti e la diffida ai proprietari a rimuoverle. Alcune auto che sono state rimosse si trovavano nell’area della ex stazione ferroviaria, nella via Fratelli Argento, nella contrada Tabasi-Seniazza. Alcune anche in zone di campagna. A seguito dei controlli e del monitoraggio eseguito la Polizia municipale è riuscita ad individuarle, intervenendo per la rimozione. Adesso parte un nuovo servizio che è finalizzato anche a colpire il malcostume di chi non procede alla demolizione delle auto attraverso le normali procedure e le abbandona anche nel centro cittadino. Per tutto questo anche quest’anno si sono accesi i riflettori della sezione Controllo del territorio della polizia municipale di Sciacca.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X