stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siciliano morto in un incidente in Germania: stava per diventare papà per la seconda volta
ORIGINARIO DI CANICATTÌ

Siciliano morto in un incidente in Germania: stava per diventare papà per la seconda volta

incidenti stradali, Agrigento, Cronaca
La vittima Michelangelo Adamo

Le cause dell'incidente sono ancora al vaglio delle autorità tedesche. La drammatica certezza è che due persone hanno perso la vita a Enzkreis, in Germania, nel Land del Baden-Württemberg. Le vittime sono Michelangelo Adamo, 30 anni, figlio di una coppia di Canicattì, e Nicola Tarantino, 45 anni, originario di Tuturano (in provincia di Brindisi).

Erano a bordo di una Mercedes Classe C finita contro un albero. Alla guida c'era Tarantino. Dalle prime indagini si suppone che abbia perso il controllo a causa della strada bagnata per il temporale che si era abbattuto in quella zona. Sbandando l'auto avrebbe finito la sua corsa contro l'albero e si sarebbe poi incendiata.

Sui social sono ore di dolore e cordoglio. Michelangelo Adamo era un giovanissimo marito, padre di una bimba di due anni. E presto sarebbe diventato papà per la seconda volta visto che la moglie è incinta di pochi mesi. In un lungo post un amico di famiglia, Enio Vasile, lo ricorda come un "marito premuroso e un padre eccezionale". Michelangelo era nato e cresciuto in Germania dove lavorava in una cava.  "Era per me un fratello piccolo", scrive ancora Vasile per spiegare il rapporto che li legava.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X