stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Difende la mamma dall'ex compagno e viene ucciso: 22enne TikToker agrigentino muore a Liegi
BELGIO

Difende la mamma dall'ex compagno e viene ucciso: 22enne TikToker agrigentino muore a Liegi

Liegi, omicidio, Luca Itvai, Luca Pisciotto, Agrigento, Cronaca
Luca Pisciotto

Ucciso per aver difeso la madre dall'ex compagno violento. È morto così Luca Pisciotto, 22 anni, originario di Agrigento ma da diverso tempo trasferitosi a Liegi, in Belgio, con la propria famiglia. Il ragazzo era una star di “Tik Tok” dove era conosciuto con il nickname “Luca Itvai” con oltre 1,5 milioni di follower.

Pietro Randazzo, 35 anni, era andato a casa dell'ex compagna, nel quartiere di Jupille per un chiarimento ma la discussione, una delle tante, è degenerata e ha provato a strangolare la donna di 44 anni, che è scappata da una vicina. L'uomo a quel punto si è scagliato contro il 22enne che l'aveva difesa, accoltellandolo a morte.

Randazzo è prima fuggito, poi si è consegnato alla polizia del quartiere, confessando il delitto. Il 35enne è noto alle forze dell'ordine: in passato era stato denunciato per atti violenti. La mamma di Luca è rimasta ferita, ma non in maniera grave.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X