stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Strage di Licata, completata la prima autopsia sul corpo del fratello ucciso Diego
GLI OMICIDI

Strage di Licata, completata la prima autopsia sul corpo del fratello ucciso Diego

Agrigento, Cronaca
Le serre nel luogo della strage

È stata portata a termine l'autopsia sul corpo di Diego Tardino, l'uomo ucciso con tutta la sua famiglia a Licata dal fratello, Angelo Tardino. Nei prossimi giorni, tra lunedì e martedì, si dovrebbero svolgere anche le autopsie delle altre vittime.

I tempi dello svolgimento dell’autopsia potrebbero dilatarsi a causa dell’alto numero di colpi di pistola che Angelo Tardino avrebbe sparato sul fratello Diego, sulla cognata Alexandra e sui nipoti Alessia e Vincenzo. I corpi si trovano ancora in obitorio.

Angelo Tardino avrebbe sparato, contro il fratello Diego, quasi un caricatore intero. Poi, infatti, avrebbe utilizzato altre due pistole per colpire le altre tre vittime e poi spararsi due colpi alla tempia, nonostante il tentativo dei carabinieri di dissuaderlo: «Ho ucciso mio fratello, cosa esiste di più brutto?».

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X