stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Canicattì, arrestato l'uomo che estorceva spiccioli ai commercianti
EDICOLA

Canicattì, arrestato l'uomo che estorceva spiccioli ai commercianti

Agrigento, Cronaca

«A Canicattì, lo Stato è presente. Spero che sia l’alba di un nuovo giorno». Dopo settimane d’attività investigativa e di apprensione, è con queste parole che il commissario capo, dirigente del presidio di polizia di Canicattì, Francesco Sammartino ha rotto gli indugi ed ha presentato quello che, per l’intera città, è stato un risultato importante. Un traguardo raggiunto nonostante gli esercenti commerciali, vittime di continue richieste di denaro, non abbiamo denunciato. Prima 5 euro, poi 10, talvolta 20 gli euro che venivano, ciclicamente, estorti. Solo uno il commerciante che esasperato dal canicattinese trentaduenne ha rotto il muro del silenzio ed ha collaborato con le indagini della polizia che è riuscita, di fatto, ad acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo.

Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un ampio servizio di Concetta Rizzo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X