stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Canicattì, gestione del cimiteri a privati: monta la polemica

Canicattì, gestione del cimiteri a privati: monta la polemica

di

Nell’attesa che qualcosa si muova per evitare l’annunciato «stato di dissesto» del comune di Canicattì, dopo l’allarme lanciato dal responsabile della direzione Finanziaria e dal Collegio dei revisori dei conti, l’attività del consiglio comunale prosegue. Giovedì 30 riunione per discutere i punti rimasti in sospeso.

Alle 19 in prima convocazione e alle 20 in seconda all’ordine del giorno c’è da completare l’esame degli argomenti è resa ancora più difficile dal clima venutosi a creare intorno all’esecutivo e alla maggioranza per non dire della campagna elettorale in corso.

Alle comunicazioni del presidente e si aggiunge la «spina» del Piano triennale delle opere pubbliche» che contiene un’ipotesi di project financing per il cimitero su cui soprattutto i consiglieri di maggioranza si sono mostrati molto critici arrivando a parlare di "tradimento politico e sociale nei confronti dei cittadini".

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X