stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agrigento, il primo giorno di scuola nell’era della pandemia
UNA GIORNATA DI FESTA

Agrigento, il primo giorno di scuola nell’era della pandemia

Il sindaco Francesco Miccichè ieri ha visitato la sede centrale dell’Istituto Montalcini. A tutti gli studenti agrigentini, però il primo cittadino ha rivolto un messaggio

Al via il nuovo anno scolastico nell’era della pandemia ad Agrigento. Ieri tutti gli studenti di ogni ordine e grado sono tornati tra i banchi di scuola. In presenza. Seguendo le norme di contenimento della pandemia. In molti istituti è stata una giornata di grande festa: accoglienza, musica, esibizioni. Rivedersi e riabbracciarsi, seppur simbolicamente, tra compagni di classe e con gli insegnati è stata una grande emozione.

Il sindaco Francesco Miccichè ieri ha visitato la sede centrale dell’Istituto Montalcini. A tutti gli studenti agrigentini, però il primo cittadino ha rivolto un messaggio. «Si riparte in sicurezza - dice il sindaco - agli alunni, insegnanti e personale scolastico che cominciano questo nuovo percorso, e a quelli che hanno già iniziato nei giorni scorsi, auguro di potere svolgere serenamente le attività didattiche, recuperando i rapporti sociali e umani che il Covid ha fatto venire meno». Sulla stessa lunghezza d’onda il dirigente.

«Auguro un sereno anno scolastico – dice Luigi Costanza – in presenza, perché la scuola rappresenta le fondamenta della società. Noi proponiamo ai nostri alunni le migliori offerte formative, non tralasciando i valori etici, la legalità ed il rispetto delle persone».

L'articolo di Giovanna Neri nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X