stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltrattamenti e aggressioni contro le donne, due denunce a Campobello di Licata e Aragona
CARABINIERI

Maltrattamenti e aggressioni contro le donne, due denunce a Campobello di Licata e Aragona

Agrigento, Cronaca
FOTO ARCHIVIO

I carabinieri della Stazione di Campobello di Licata hanno denunciato un pregiudicato del posto di 53 anni, disoccupato, responsabile di maltrattamenti contro la moglie. A seguito delle numerose segnalazioni, è stato accertato che l’uomo in diverse occasioni, soprattutto nelle ore serali, rincasando ubriaco, malmenava la moglie. La Procura della Repubblica di Agrigento nelle prossime ore valuterà se accogliere la richiesta di allontanamento dalla casa familiare del marito violento avanzata dai carabinieri.

Maltrattamenti anche ad Aragona, dove i carabinieri hanno concluso le indagini scaturite dalla denuncia presentata lo scorso 26 agosto da una casalinga di 32 anni, la quale era stata aggredita in strada dall’ex fidanzato e dalla sua attuale compagna. A seguito dell’aggressione la ragazza aveva subito lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Sono stai denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento, l’ex compagno della vittima, un 32enne del posto e la sua attuale compagna, una donna di origine marocchina di 23 anni.

La lite pare sia scaturita per vecchi rancori legati alla pregressa relazione sentimentale tra la donna ed il ragazzo. I due dovranno rispondere delle ipotesi di reato di lesioni personali in concorso e minaccia. I carabinieri di Aragona in via cautelativa hanno proceduto anche al temporaneo ritiro delle armi legalmente detenute dall’uomo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X