stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Mezzi e uomini insufficienti", protestano i vigili del fuoco di Agrigento
SIT IN

"Mezzi e uomini insufficienti", protestano i vigili del fuoco di Agrigento

di

I vigili del fuoco di Agrigento scenderanno domani in piazza, per «denunciare pubblicamente la condizione in cui, gli uomini in divisa più amati dagli italiani sono costretti ad operare». Ad organizzare il sit in di protesta, davanti la Prefettura, è la Fns Cisl.

«Trattaremo - dice il coordinatore territoriale agrigentino del sindacato Diego Motisi - la grave situazione di carenza di personale operativo turnista abilitato al soccorso tecnico urgente, presso le sedi del comando provinciale (escluso il distaccamento di Lampedusa), e a tal proposito, avremo modo di riferire sul contenuto di una lettera circolare emanata dalla direzione centrale del corpo che di fatto mortifica e delegittima lo sforzo profuso sino ogni giorno dai vigili del fuoco di Agrigento».

Secondo Diego Motisi l’amministrazione centrale, con la circolare in argomento, giunge a conclusione che la forza presente presso il comando agrigentino ha un esubero di 5 unità operative. «Ciò - dice il sindacalista - è un madornale errore di calcolo»

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X