stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Arrestati 20 migranti appena sbarcati a Lampedusa perché irregolari: ai domiciliari nell'hotspot
POLIZIA

Arrestati 20 migranti appena sbarcati a Lampedusa perché irregolari: ai domiciliari nell'hotspot

Venti migranti sbarcati a Lampedusa sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Mobile di Agrigento perchè irregolari sul territorio nazionale.

Nel dettaglio sono: nove cittadini stranieri, di cui 7 tunisini e 2 egiziani, che nonostante fossero gravati da decreto di espulsione, hanno fatto ingresso in Italia. Altri 11 sono di nazionalità tunisina. I migranti sono stati messi ai domiciliari nell’hotspot di contrada Imbriacola.

Intanto sono 200 i migranti che verranno trasferiti oggi - secondo le disposizioni della Prefettura di Agrigento che opera d’intesa con il ministero - dall’hotspot di Lampedusa dove, al momento, ci sono circa 900 ospiti.

I gruppi in partenza verranno spostati con le motovedette della Capitaneria e si procederà per alleggerire la struttura di primissima accoglienza. Intanto, dopo i due sbarchi di ieri con 71 migranti, si sta registrando uno stop ai soccorsi e agli approdi. Il mare, nelle prossime ore, è dato in peggioramento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X