stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti dalla Tunisia a Lampedusa: arrestati due scafisti
POLIZIA

Migranti dalla Tunisia a Lampedusa: arrestati due scafisti

Lampedusa, migranti, Agrigento, Cronaca
Foto Archivio

Un tunisino e un egiziano sono stati arrestati dalla polizia di Agrigento, dopo un'attività investigativa svolta presso l'hot spot di Lampedusa, per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Le indagini hanno riguardato due sbarchi a Lampedusa lo scorso 7 luglio.

La Squadra Mobile di Agrigento ha individuato BM. F. tunisino di 42 anni e Z. M. egiziano 30 anni, che, in violazione delle norme previste dal Testo Unico dell'Immigrazione clandestina, trasportavano nel territorio italiano extracomunitari conducendoli dalla Tunisia verso le acque territoriali italiane, a bordo di natanti inidonei ad effettuare la traversata, introducendoli illegalmente nel territorio nazionale.

Il primo sbarco è avvenuto durante la notte: 420 migranti erano giunti su un natante di legno della lunghezza di circa 16 metri e della larghezza di circa 4 metri, inadatto a trasportare un tale numero di persone; il secondo, nel pomeriggio: 49 migranti arrivati a Lampedusa a bordo di un natante in precarie condizioni di galleggiabilità.

Sono stati identificati i due scafisti e trasferiti con la nave di linea da Lampedusa a Porto Empedocle. Espletati gli adempimenti di rito i due migranti sono stati associati alla casa circondariale di Agrigento e nei giorni successivi il Giudice delle Indagini Preliminari presso il Tribunale di Agrigento, ha convalidato il provvedimento di fermo disponendo per entrambi l'applicazione della custodia cautelare in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X