stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Soldi per non pubblicare video hot della ex, arrestato a Raffadali
CARABINIERI

Soldi per non pubblicare video hot della ex, arrestato a Raffadali

raffadali, Revenge porn, Agrigento, Cronaca
FOTO ARCHIVIO

Estorsione e revenge porn. Rischia una pena da cinque a dieci anni il 38enne di origine romena residente a Raffadali, che da mesi tormentava l'ex fidanzata: una connazionale di 43 anni. L'avrebbe minacciata di pubblicare on line un video hot girato con il telefonino, per non farlo in cambio chiedeva dei soldi.

Adesso i carabinieri, dopo la denuncia della donna, esasperata dalle continue minacce, lo hanno arrestato.

Il video era stato registrato l’anno scorso, quando i due avevano una relazione sentimentale e riguardava un rapporto sessuale consumato tra gli stessi, interamente ripreso con il telefono. L’uomo da diverso tempo minacciava la donna di pubblicare sui social le immagini se non avesse ricevuto del denaro.

Dopo la denuncia i militari si sono presentati a casa dell’uomo e lo hanno sorpreso mentre intascava 70 euro appena consegnati dall’ex compagna. Il 38enne è stato arrestato e ora si trova agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X