stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Processo sui rifiuti a Sciacca, il sindaco citato come teste
EMERGENZA NEL 2019

Processo sui rifiuti a Sciacca, il sindaco citato come teste

Saranno il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, l’ex assessore all’Ambiente, Carmelo Brunetto e il dirigente comunale Venerando Rapisardi i primi testi che saranno escussi nel processo sull’emergenza rifiuti che si è creata a Sciacca a cavallo tra i mesi di aprile e maggio del 2019. 

Imputato il presidente del consiglio di gestione e direttore tecnico della Sogeir impianti, Giovanni Indelicato, di 71 anni, di Menfi, accusato di interruzione di pubblico servizio.

Il processo, come riporta Giuseppe Pantano in un articolo sul Giornale di Sicilia in edicola - si celebra dinanzi a un nuovo giudice, Dino Toscano. Si è aperto il dibattimento con le richieste di istruttoria. La lista testi della difesa di Indelicato ne comprende 11 tra i quali componenti del Dipartimento Acqua e Rifiuti della Regione.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X