stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Quota 100, pensionamenti anticipati al Comune di Canicattì: si svuotano gli uffici
MANCA PERSONALE

Quota 100, pensionamenti anticipati al Comune di Canicattì: si svuotano gli uffici

quota 100, Agrigento, Cronaca

Continua l’emorragia del personale dagli uffici del comune di Canicattì. Ancora una volta ad andare in pensione sono le figure più esperte assieme ai dipendenti anagraficamente più anziani. Ancora una volta nell’ultima tornata di pensionamenti che si concretizzerà a breve ad andare in pensione sono dipendenti comunali che raggiungono il limite di età anagrafica.

Assieme a loro, come scrive Enzo Gallo in un articolo sul Giornale di Sicilia in edicola, anche dipendenti che potrebbero rinviare la fuoriuscita dall’organico dell’ente locale ma preferiscono non farlo. Molto più chiaro il segnale che arriva da chi approfitta della possibilità di accedere alla «pensione anticipata quota 100» che l’amministrazione Di Ventura, ormai agli sgoccioli, non è riuscita o non ha provato a trattenere nonostante innegabile il loro valore e competenza assieme ai problemi gestionali che provocheranno lasciando la guida dell’ufficio cui sono preposti.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X