stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agrigento, spese folli al consorzio Empedocle: la Procura ha concluso l'inchiesta
LE INDAGINI

Agrigento, spese folli al consorzio Empedocle: la Procura ha concluso l'inchiesta

di

Pranzi, cene, trasferte e spese personali con le carte di credito del consorzio universitario di Agrigento. La Procura di Agrigento chiude l’inchiesta e fa notificare l’avviso - propedeutico alla richiesta di rinvio a giudizio per 4 dirigenti. Nella lista, innanzitutto, l’ex presidente Joseph Mifsud, misteriosa figura al centro dell’intrigo mondiale «Russiagate» di cui si sono perse le tracce da anni e che - secondo molti - potrebbe essere morto.

Il beneficiario delle somme prelevate sarebbe stato lui, agli altri viene contestato di avere avallato i pagamenti. Sarebbe stato Mifsud, nel marzo del 2016, ad avvicinare George Papadopulos, consigliere della campagna elettorale di Donald Trump, offrendogli «migliaia» di email rubate dai russi a Hillary Clinton. Mifsud era stato nominato presidente del Consorzio universitario di Agrigento nel 2009 su indicazione dell’allora presidente della Provincia Eugenio D’Orsi.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X