stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Leone, torna in funzione il servizio di videosorveglianza
SICUREZZA

San Leone, torna in funzione il servizio di videosorveglianza

San Leone, Agrigento, Cronaca
foto archivio

Controllo e sicurezza torneranno ad essere garantiti. E lo si farà con gli impianti di video sorveglianza che sono stati ripristinati venerdì a San Leone. Le telecamere sono tornate dunque a vigilare sul lungomare Falcone-Borsellino, dal molo fino a piazzale Giglia. È stato, infatti, ripristinato – per come ha annunciato l’assessore comunale Giovanni Vaccaro – il servizio del nodo di connessione dell’impianto di videosorveglianza. Ed è stato, di fatto, di un altro segnale importante nel percorso di generale miglioramento delle condizioni di sicurezza a tutela dei cittadini.

«È un altro tassello che, assieme al sindaco Franco Miccichè e gli uffici preposti, abbiamo portato a termine e che andrà ad incidere positivamente sulla sicurezza degli agrigentini soprattutto nell’imminente fase estiva – ha spiegato l’a s s e s s o re comunale Giovanni Vaccaro - . Rimettere in piena funzione questi strumenti di videosorveglianza dimostra quanta attenzione questa amministrazione abbia per tutelare al meglio la sicurezza dei cittadini e per fare in modo che sia un freno per qualche malintenzionato. L’operatività di questo impianto, come quelli collocati in altre zone della città, è un deterrente e alza il livello di sicurezza e si crea una piena collaborazione anche con gli organi preposti che quotidianamente tutelano l’ordine pubblico e si rende la frazione di San Leone sempre più a passo con i tempi».

La frazione balneare di San Leone è sempre stata «teatro» di alterchi e risse, molto di più quando non esisteva il Coronavirus naturalmente. Gli impianti di video sorveglianza oltre ad essere un deterrente serviranno, è inevitabile che sia così, alle forze dell’ordine per identificare malintenzionati o esagitati appunto.

Nei giorni scorsi, sempre l’amministrazione Miccichè si è dedicata anche alla cura e alla manutenzione costante del verde pubblico. «Rivedere il lungomare Falcone-Borsellino e il fronte mare finalmente ripuliti è un colpo d’occhio non solo per i san leonini ma per tutti coloro che vogliano venire a San Leone quest’estate» – aveva commentato lo stesso assessore Vaccaro - . Sono state pulite e potate le palme e a colpo d’occhio il lungomare è diventato un boulevard in splendida forma.

«Spero che anche i cittadini ci possano aiutare a preservare questo gioiello, saranno infatti anche potenziati i cestelli – ha concluso l’assessore Giovanni Vaccaro - . Naturalmente i lavori di pulizia e cura del verde pubblico saranno effettuati anche negli altri quartieri della città. Sono certo che i cittadini avranno un ruolo importante assieme a questa giunta nel praticare sempre azioni di rispetto e tutela dell’ambiente».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X