stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vaccini, medici e infermieri militari in Sicilia: andranno in supporto ad Agrigento
MINISTERO DELLA DIFESA

Vaccini, medici e infermieri militari in Sicilia: andranno in supporto ad Agrigento

coronavirus, esercito, Sicilia, vaccino, Agrigento, Cronaca
La preparazione delle fiale di vaccino

Medici e infermieri militari sono stati inviati in Sicilia, Marche e Friuli Venezia Giulia a supporto dei presidi vaccinali. "La Difesa continua a fornire il suo prezioso supporto. Medici, infermieri, caserme e strutture militari sono a disposizione della comunità per questa importante campagna vaccinale" ha commentato il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini.

Nell'ambito dell'operazione Eos, nella giornata di ieri il comando operativo di vertice Interforze, su richiesta delle aziende sanitarie regionali, ha disposto - informa una nota - l'impiego di team sanitari composti da 4 medici (2 dell'Esercito e 2 dell'Aeronautica) e 4 infermieri (2 dell'Esercito e 2 dell'Aeronautica), in supporto al centro vaccinale di Agrigento.

Due team sanitari con presidi vaccinali mobili della Difesa composti da 2 medici e 4 infermieri dell'Esercito sono stati inviati in supporto alle strutture sanitarie della regione Marche. È stato, inoltre, disposto l'impiego di 2 team sanitari con presidi vaccinali mobili della Difesa composti da 2 medici e 4 infermieri dell'Esercito, in supporto alle strutture sanitarie della regione Friuli Venezia Giulia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X