stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agrigento, danni alla rete fognaria per le forti mareggiate
MALTEMPO

Agrigento, danni alla rete fognaria per le forti mareggiate

di

Rimuovere la condotta fognaria di Mare Nostrum a San Leone, per evitare altri sversamenti in mare dopo le rotture causate dalle mareggiate. C’è la volontà politica, adesso occorre trovare la soluzione tecnica e finanziamenti per attuarla.

In questo senso, dopo le riunioni in webinar dei giorni scorsi, ieri mattina è stato effettuato un sopralluogo congiunto sul luogo dove è collocata la tubatura a ridosso della battigia. A guidare la delegazione il sindaco Francesco Miccichè. Al sopralluogo di San Leone hanno preso parte il Demanio marittimo, Girgenti Acque, la Capitaneria, l’Ati Ag9, l’Asp e il Genio civile.

E' stato proprio Rino La Mendola a dare la disponibilità per trovare soluzioni adeguate. «È stato un primo sopralluogo - dice - e ne faremo altri per attuare una stima di massima e comprendere cosa si può fare».

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento-Caltanissetta-Enna del Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X