stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palpeggia l'amica del figlio, 60enne di Canicattì sotto accusa
IL PROCESSO

Palpeggia l'amica del figlio, 60enne di Canicattì sotto accusa

di

L’amica del figlio resta sola in casa con lui e ne approfitta per farla bere, denudarla e palpeggiarla: con queste accuse un sessantenne di Canicattì è finito a processo con l’accusa di violenza sessuale aggravata. A decidere il rinvio a giudizio di Michele Sammartino, lo scorso 12 ottobre, è stato il gup Luisa Turco.

In mattinata, davanti ai giudici della seconda sezione penale, presieduta da Wilma Angela Mazzara, è iniziato il processo con la richiesta del pubblico ministero Gloria Andreoli e del difensore dell’imputato - l’avvocato Diego Giarratana - di ammissione dei rispettivi mezzi di prova e il collegio ha fissato al 3 marzo l’audizione dei primi testi della Procura.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X