stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sciacca, raccolta di alimenti per cento famiglie
SOLIDARIETÀ

Sciacca, raccolta di alimenti per cento famiglie

di

Un carrello davanti alla porta d’ingresso della Basilica di San Calogero, a Sciacca, per tutta la giornata di ieri. Chi si è recato a messa ha potuto donare generi alimentari in occasione della "Giornata Mondiale del Povero", e l’iniziativa ha avuto un destinatario già individuato, un centinaio di famiglie che vengono assistite dalla parrocchia e dalla Caritas parrocchiale di San Calogero.

«Tendi la mano al povero è il motto della giornata e il Santo Padre non avrebbe potuto trovare parole migliori, più significative –dice don Giuseppe Tutino, parroco della Basilica – perché c’è tanto bisogno, la gente, ancora di più oggi in presenza di una pandemia, si rivolge a noi e bisogna dare delle risposte».

La Caritas parrocchiale, guidata da Michele Patti, ieri ha collaborato garantendo la presenza di molti operatori, da Toni Montalbano a Michele Celestri a Maria Seminerio che, per tutta la giornata, sono stati pronti ad accogliere i fedeli ed i generi alimentari che ognuno ha voluto donare.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X