stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio Indelicato, Margareta Buffa rimarrà in carcere: capace di intendere e di volere
DETENUTA AD AGRIGENTO

Omicidio Indelicato, Margareta Buffa rimarrà in carcere: capace di intendere e di volere

omicidi, Margareta Buffa, Nicoletta Indelicato, Agrigento, Trapani, Cronaca
Margareta Buffa, accusata dell'omicidio di Nicoletta Indelicato

Margareta Buffa, 31 anni, di origine romena, attualmente sotto processo davanti la Corte d'assise di Trapani per concorso nell'omicidio di Nicoletta Indelicato, 25 anni, uccisa la notte tra il 16 e il 17 marzo 2019 nelle campagne di Marsala, rimarrà in carcere.

Una perizia ha, infatti, stabilito che è capace di intendere e di volere e le sue condizioni psichiche sono compatibili con il regime carcerario. Buffa, detenuta nel penitenziario di Agrigento, è accusata di aver ucciso l'amica insieme a Carmelo Bonetta, 36 anni, reo confesso, che lo scorso 15 maggio è stato condannato a 30 anni di carcere, con rito abbreviato, dal gup di Marsala, Francesco Parrinello.

La prossima udienza del processo a Margareta Buffa è fissata per il 16 novembre, quando dovrebbe essere ascoltato il padre adottivo dell'imputata.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X