stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, salgono a 21 i contagi a Sciacca: il sindaco minaccia il divieto di feste
L'APPELLO

Coronavirus, salgono a 21 i contagi a Sciacca: il sindaco minaccia il divieto di feste

Continuano a salire i contagi da coronavirus a Sciacca. Raggiunta quota 21, un numero che si avvicina al record negativo di 23 dello scorso mese di aprile. Sciacca è la città con il più alto numero di contagi in provincia di Agrigento. A darne notizia questa mattina è stato il sindaco Francesca Valenti. Si tratta di una famiglia che già si trovava in isolamento.

Ieri i casi erano 18, una situazione ormai fuori controllo tanto che il sindaco Francesca Valenti ha lanciato un appello affinché i cittadini si comportino in maniera più responsabile: niente baci, abbracci, maggiore distanziamento ed uso della mascherina.

L'andamento nella città agrigentina preoccupa l'amministrazione comunale tanto che, qualora dovesse essere necessario, il sindaco Valenti si dice pronto a misure più restrittive "che spero non diventino necessario".

Nel caso contrario, infatti, verranno vietate occasioni di assembramento come feste e compleanni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X