stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto Empedocle, dopo la bonifica arrivano le telecamere al Kaos
INQUINAMENTO

Porto Empedocle, dopo la bonifica arrivano le telecamere al Kaos

Dopo la bonifica, hanno preso il via ieri mattina i lavori di installazione della recinzione, dei cancelli e delle telecamere di videosorveglianza al Kaos di Porto Empedocle.

A volere recinzione e telecamere è stato il comandante della Capitaneria di Porto, Gennaro Fusco. Lo scorso maggio, in occasione della bonifica, si erano seduti al tavolo anche l'Arpa, il dipartimento regionale della Protezione civile, la Regione e l'autorità di sistema portuale del mare della Sicilia Occidentale.

Ognuno, per parte sua, si è impegnato nella realizzazione di barriere che potessero impedire nuovi fenomeni di inquinamento.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X