stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Festa dell'integrazione a Licata, foto con il sindaco senza mascherina: monta la protesta
CORONAVIRUS

Festa dell'integrazione a Licata, foto con il sindaco senza mascherina: monta la protesta

Monta la protesta per la partecipazione senza mascherina del sindaco Pino Galanti alla festa dell’integrazione razziale organizzata nella sede del Carmine a Licata. Per la foto ricordo sul palco nessun distanziamento.

L’ex vice sindaco Angelo Vincenti «richiama» il primo cittadino al rispetto delle regole così come lui stesso ha esortato a fare ai suoi concittadini, dopo la scoperta dei nuovi casi di Covid registrati in città (tre giovani ritornati da una vacanza a Malta).

«In un’emergenza sanitaria così difficile da gestire, mi chiedo come sia possibile che un sindaco, responsabile della condizione di salute pubblica del suo territorio, prenda alla leggera le leggi dello Stato e le sue stesse ordinanze in materia di prevenzione e lotta alla pandemia», sostiene Vincenti.

L'articolo di Paolo Picone sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X