stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Auto danneggiate a Canicattì, identificato il vandalo: padre pronto a pagare i danni
RAID TEPPISTICO

Auto danneggiate a Canicattì, identificato il vandalo: padre pronto a pagare i danni

Apparterrebbe ad una onesta e laboriosa famiglia uno degli autori del raid teppistico che a Canicattì nella notte tra domenica e lunedì ha danneggiato una dozzina di autovetture in sosta in una zona centrale e trafficata della città. E' stato individuato dai carabinieri di Canicattì che per primi e da subito hanno iniziato a ricevere le richieste degli automobilisti alla scoperta del danno patito.

Si tratta di un giovane che in pratica è del tutto sconosciuto alle forze dell'ordine. Il ragazzo appartiene ad una famiglia che si può definire «sana» con il padre che vive del proprio lavoro. E’ stato proprio il padre, raggiunto dai carabinieri per essere informato di quanto aveva fatto il figlio poche ore prima, a rassicurare tutti i proprietari dei mezzi che i danni sarebbero stati comunque pagati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X