stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tabaccaio ucciso a Grotte, perizia psichiatrica sul fratello: "È incapace di intendere e volere"
TRIBUNALE

Tabaccaio ucciso a Grotte, perizia psichiatrica sul fratello: "È incapace di intendere e volere"

omicidio, Agrigento, Cronaca

È completamente incapace di intendere e volere. Questo recita la perizia psichiatrica eseguita su Pietro Chiarenza, il 64enne reo confesso dell'omicidio del fratello 56enne Roberto, tabaccaio di Grotte.

Ad eseguire la perizia lo psichiatra Leonardo Giordano su incarico del gip Francesco Provenzano. È stata completamente esclusa la capacità di Chiarenza di intendere e volere ed è stato classificato anche come soggetto socialmente pericoloso. Il processo però andrà avanti perché il perito sostiene che comunque rimane la capacità dell'indagato di aver partecipato all'omicidio.

L'articolo completo di Gerlando Cardinale nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X