stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agrigento, ex sindaco e funzionari assolti: il Comune paga le spese legali
IL PROVVEDIMENTO

Agrigento, ex sindaco e funzionari assolti: il Comune paga le spese legali

di

Sarà il Comune di Agrigento a pagare le spese legali per l'ex sindaco e i funzionari al centro di vicende giudiziarie legate all'esercizio del proprio incarico ma poi assolti. A norma di legge infatti le spese legali per i dipendenti della pubblica amministrazione devono essere sostenute dall'ente di cui sono dipendenti.

Si tratta di una somma di 110mila euro. L'ultima di 22mila euro è stata saldata e riguardava le spese legali del funzionario Pasquale Vinciguerra assolto dall'accusa di abuso d'ufficio risalente al 2004. Nel provvedimento che fa capo al settore Tributi del Comune si fa riferimento a un'ulteriore spesa di 90mila euro per le spese legali dell'ex sindaco Aldo Piazza e degli ex funzionari Sebastiano Di Francesco e Francesco Vitellaro.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X