stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Un altro sbarco a Lampedusa, 137 migranti accolti in parrocchia
IMMIGRAZIONE

Un altro sbarco a Lampedusa, 137 migranti accolti in parrocchia

Sono 137 i migranti soccorsi, in acque territoriali italiane, dalle motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza. Le unità sono giunte ieri sera nel molo Favarolo di Lampedusa dove si sono svolte le operazioni di sbarco.

All'hotspot di contrada Imbriacola ci sono attualmente 116 profughi (dieci in più della capienza massima) sbarcati quasi due settimane fa e da allora posti, con ordinanza sindacale, in stato di quarantena.

I migranti sbarcati ieri sera hanno trascorso la notte alla Casa della fraternità: locali parrocchiali gestiti da don Carmelo La Magra. Il traghetto di linea, stanotte, a causa delle condizioni proibitive del mare, è rimasto all'ancora a Porto Empedocle. Impossibile dunque procedere al trasferimento dei 137, fra cui 50 donne e 7 minorenni di cui 5 non accompagnati. I migranti risultano essere fuggiti, per la maggior parte, dalla Costa d'Avorio e dalla Tunisia, ma ci sono anche persone originarie del Camerun, Congo, Guinea, Mali e Gambia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X