stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'intimidazione alle due avvocatesse, la procura ha avviato una inchiesta
IL FASCICOLO

L'intimidazione alle due avvocatesse, la procura ha avviato una inchiesta

Il procuratore della Repubblica di Agrigento, Luigi Patronaggio, ha aperto un'inchiesta sul caso delle avvocatesse, Donata Posante e Graziella Vella, minacciate di morte sui social per aver assunto la difesa di un pensionato di Priolo, accusato di aver ucciso un cane legandolo al cofano e trascinandolo per chilometri.

Il fascicolo, al momento contro ignoti, è stato aperto per le ipotesi di reato di minaccia grave e diffamazione con l'aggravante dell'odio di genere. Sono in corso indagini informatiche per risalire agli autori degli insulti sessisti e delle minacce di morte.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X