stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pesca a strascico in area vietata: verbale da 2 mila euro
GUARDIA COSTIERA

Pesca a strascico in area vietata: verbale da 2 mila euro

Pescava a strascico in un’area vietata, nello specchio acqueo denominato «ad Ovest del Bacino di Gela».
Le motovedette della Guardia costiera – la Cp 849 e Cp 292 per la precisione - sotto il coordinamento del
reparto operativo del centro controllo area pesca della direzione marittima di Palermo sono riuscite a
bloccare un peschereccio di Porto Empedocle che è stato sanzionato: verbale da 2 mila euro.

Avendo, inoltre, pescato in zone e tempi vietati è prevista la pena di decurtazione di 6 punti al titolare della licenza di pesca e al comandante dell’unità.

Sequestrato anche il pescato e tutte le attrezzature, fra cui la rete a strascico. I militari sono entrati in azione dopo che il peschereccio è stato individuato, all’interno dell’area in questione, grazie al sistema di monitoraggio remoto del traffico navale satellitare in uso alle sale operative dei comandi Guardia costiera di Palermo e di Porto Empedocle.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X