stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coppia bloccata a Malta, per tornare in Italia devono sposarsi
CORONAVIRUS

Coppia bloccata a Malta, per tornare in Italia devono sposarsi

di

Bloccati a Malta dall'emergenza Coronavirus, riescono a rientrare dopo un lungo braccio di ferro fra il loro legale e le autorità de La Valletta. Alla fine arriva il via libera per entrambi a patto che.... si sposino. È la storia di Chiara Martines, ventinovenne di Canicattì e Kevin Duvan Ante Rosero, calciatore ventunenne colombiano del Santa Lucia, club della Serie A maltese, fermo ai box come tutte le società europee.

A raccontare la loro vicenda, conclusa con il lieto fine solo nei giorni scorsi dopo un mese e mezzo di braccio di ferro, è l'avvocato Cinzia La Mantia, che ha dovuto sfruttare a pieno la sua specializzazione in diritto internazionale per districarsi in un complicatissimo contenzioso.

«All'inizio è stato come sbattere contro un muro di gomma - racconta -, nessuno rispondeva alle mail o ai numeri indicati per i contatti consolari. Dopo le prime diffide, circostanziate e dirette, hanno iniziato a cambiare atteggiamento. Gli ho fatto notare che stavano violando una serie di trattati e norme internazionali».

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X