stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ribera, atteso il via libera per realizzare 60 case popolari
VIA FANI

Ribera, atteso il via libera per realizzare 60 case popolari

di
case popolari, Agrigento, Cronaca

«Se arriverà il via libera a livello nazionale il 4 maggio potrà ripartire il cantiere per la realizzazione dei 60 alloggi popolari di largo Martiti di via Fani, a Ribera». Lo ha detto ieri il commissario dell'Iacp di Agrigento, Gioacchino Pontillo.

«Ci sarà uno slittamento di qualche mese rispetto ai tempi che erano stati previsti per il completamento - aggiunge il commissario - anche se prima della sospensione i lavori sono andati avanti celermente. Adesso aspettiamo direttive anche su un'eventuale modifica del piano di sicurezza alla luce delle misure per evitare il contagio da Coronavirus».

Insomma, il cantiere ripartirà a breve, ma sono ancora da definire alcuni aspetti. I lavori sono stati sospesi come per altri cantieri ma qui, come evidenzia, c'erano ragioni ulteriori perché nell'attuale fase, quella di realizzazione dei pilastri, non era possibile mantenere la distanza di un metro tra gli operai. Le maestranze arrivano anche da altre città e c'erano problemi pure per gli spostamenti.

Si vedono i primi pilastri delle case popolari di Largo Martiri di via Fani, realizzati prima della sospensione. L'obiettivo era di completare l'opera entro il mese di ottobre del 2020, ma con quello che ha determinato l'emergenza Coronavirus ci sarà uno slittamento come conferma Pontillo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X