stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il cardinale Montenegro: Pasqua festa di speranza
IL MESSAGGIO

Il cardinale Montenegro: Pasqua festa di speranza

«Come si fa a dire buona Pasqua in questo periodo, in cui c'è gente che si ammala e c'è gente che muore. Gente che scopre la povertà improvvisamente e gente che piange?». Inizia con questi interrogativi il messaggio augurale che l'arcivescovo cardinale Franco Montenegro agli agrigentini di buona volontà.

«Io sento di fare questo augurio - ha detto il prelato - proprio perché stiamo vivendo questo tempo. La Pasqua non è festa inventata da noi. E festa di Dio e Lui ha sempre qualche messaggio da dare agli uomini. Pasqua è festa della speranza, significa “Passaggio”. È lui che ci viene a dire che si può passare da una situazione di morte, di difficoltà ad una situazione diversa. Però Lui ci chiede una cosa. Ci chiede di avere fede, di sperare, di credere che Dio è al centro della storia, al centro della vita».

Il cardinale, in occasione del tradizionale messaggio del Venerdì Santo ha invitato la comunità a riflettere sulle carenze strutturali che gravano nel territorio. Fra queste: i tagli al sistema sanitario, che solo in questo periodo di emergenza, sono stati percepiti dalla popolazione.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X