stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cga, contrattualizzate nuove strutture odontoiatriche ad Agrigento
IL CONSIGLIO DI GIUSTIZIA

Cga, contrattualizzate nuove strutture odontoiatriche ad Agrigento

Nuove strutture odontoiatriche potranno essere contrattualizzate in provincia di Agrigento. Lo ha deciso il Cga accogliendo un ricorso straordinario di due odontoiatri di Cattolica Eraclea (Ag) ai quali era stata negata la contrattualizzazione con il servizio sanitario regionale.

I due odontoiatri, con il patrocinio degli avvocati Rubino e Impiduglia, hanno proposto un ricorso contro i provvedimenti della Regione che hanno previsto nuove contrattualizzazione a Caltanissetta, Catania, Messina, Palermo, Ragusa Trapani e non anche in provincia di Agrigento. L’assessorato alla Salute e l'Asp hanno chiesto il rigetto del ricorso sostenendo che nell’Agrigentino opererebbero già 43 strutture e, dunque, non sussisterebbe l’esigenza di nuove contrattualizzazioni.

Il Consiglio di giustizia amministrativa ha rilevato come la mancata contrattualizzazione dei ricorrenti «non risulti suffragata da alcuna idonea giustificazione che tenga conto delle esigenze dei principi di uguaglianza e concorrenza e soprattutto della necessità di assicurare le esigenze di assistenza assistenziale del territorio, esigenza che non può essere ricondotta alla esistenza delle 43 strutture contrattualizzate».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X