stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Blitz antidroga a Favara, chieste 5 condanne: i nomi
OPERAZIONE FORTINO

Blitz antidroga a Favara, chieste 5 condanne: i nomi

di
droga, Agrigento, Cronaca

Cinque condanne per complessivi trenta anni di carcere sono state chieste dal pm Paola Vetro a conclusione della requisitoria del processo scaturito dall'operazione antidroga Fortino. Gli inquirenti l'hanno chiamata così perché i pusher del centro storico di Favara, per sviare le forze dell'ordine, avrebbero utilizzato persino un jammer per disturbare le eventuali intercettazioni dei carabinieri e, inoltre, per allontanare i sospetti ed evitare i controlli, si sarebbero serviti della presenza di bambini.

La pena più alta - 10 anni di reclusione - è stata chiesta per Emanuele Di Dio, 41 anni; 9 anni per Salvatore Stagno, 46 anni; 4 anni e 6 mesi per Abass Bukary di 25 anni (unico ghanese imputato, gli altri quattro sono favaresi); 3 anni e 4 mesi sono stati proposti per Rosario Crapa. 30 anni; 3 anni, infine, per lo zio di quest'ultimo, Massimo Crapa, 45 anni. Il gup Alessandra Vella, davanti alla quale si celebra il processo con rito abbreviato, dopo le arringhe dei difensori (gli avvocati Salvatore Cusumano, Antonio Bordonaro e Salvatore Maurizio Buggea), ha rinviato il processo al 22 aprile per emettere il verdetto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X