stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti, in 50 sbarcano a Lampedusa: ma è polemica per l'accoglienza
SPIAGGIA DELLA GUITGIA

Migranti, in 50 sbarcano a Lampedusa: ma è polemica per l'accoglienza

Altri 50 immigrati, dopo i 67 che ieri avevano chiesto aiuto ad Alarm Phone e che erano riusciti ad arrivare fino a Lampedusa, sono sbarcati sulla spiaggia della Guitgia. Sul molo Favarolo, dove anche i nuovi arrivati sono stati portati, stamani c'erano più di 110 persone. Impossibile il trasferimento all’hotspot di contrada Imbriacola dove si trovano in quarantena i 46 migranti sbarcati lunedì.

A Lampedusa s'è subito messa in moto la macchina dei trasferimenti. La compagnia marittima che gestisce il servizio
di collegamento con Porto Empedocle ha imbarcato - perché deve rispettare le norme previste per il contenimento del Coronavirus - solo 50 immigrati che giungeranno in serata a Porto Empedocle. Per gli altri, circa 60, non c'è al momento una soluzione d’accoglienza.

Una sessantina di lampedusani, fra cui pescatori, stamani, sono scesi in strada e hanno protestato davanti al Comune di Lampedusa contro il sindaco Salvatore Martello per l’arrivo di altri migranti. «Noi siamo in quarantena e loro vanno passeggiando. Non deve venire nessuno su quest’isola, nessuno» hanno urlato gli esasperati lampedusani. La protesta è stata inscenata perché ieri tre dei 46 migranti sbarcati lunedì, e posti con ordinanza del sindaco in quarantena, sono riusciti ad allontanarsi dall’hotspot e sono stati sorpresi dopo che erano riusciti ad arrivare in via Roma.  I lampedusani hanno paura del contagio da Coronavirus e sono soprattutto arrabbiati perché rispettano i decreti e le ordinanze del presidente del Consiglio e della Regione e i migranti «vanno invece a spasso». Il sindaco Totò Martello ha dato ragione ai concittadini e sta cercando di capire cosa sia accaduto all’hotspot.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X