stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mancano le mascherine, ad Agrigento acquistati 1500 caschi di protezione
CORONAVIRUS

Mancano le mascherine, ad Agrigento acquistati 1500 caschi di protezione

L'Ordine professioni Infermieristiche di Agrigento ha deciso di acquistare 1500 caschi protettivi con visiera. La scelta si è ritenuta necessaria poichè le comuni mascherine sono ormai introvabili. Il primo stock di caschi di 500 pezzi arriverà entro pochi giorni.

ì«La situazione è non per niente bella per i dispositivi perché scarseggiano - dice il presidente dell'Ordine, Salvatore Occhipinti - e abbiamo cercato di acquistare le mascherine FFP2 ed FFP3, ma non sono disponibili neanche quelle chirurgiche. Così abbiamo deciso per i caschi protettivi. Sono dei paraschizzi perché proteggono occhi, naso e bocca. Servirebbero mascherine adeguate, ma le ditte in magazzino non hanno nulla. Noi continuiamo a cercarle. Lo stato d'animo degli infermieri è quello di professionisti preoccupati che, con cognizione di causa, combattono contro un nemico invisibile da stanare. L'unica arma che ha la popolazione - conclude - è quella di stare a casa».

L'articolo di Giuseppe Pantano nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X