stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Impianti sportivi nell'Agrigentino, a funzionare solo uno su quattro
DEGRADO

Impianti sportivi nell'Agrigentino, a funzionare solo uno su quattro

Gli impianti sportivi dell'Agrigentino lasciano a desiderare. Solo 1 su 4 è aperto e fruibile, tutto il resto invece rimane inutilizzato.

Nella città capoluogo la situazione è leggermente migliorata negli ultimi anni. Tra non molto si inaugurerà il nuovo Palasport in via Ugo La Malfa, mentre da qualche anno è stato riattivato il Palasport “Pippo Nicosia”. Ma i problemi si registrano al Villaggio Mosè (dove c'è uno stadio chiuso), a San Leone (dove la pista ciclabile non esiste più e quella di pattinaggio è stata chiusa perchè non rispetta le misure di sicurezza e dunque è pericolosa.

Ed infine a Villaseta dove la piscina funziona a mezzo servizio e c'è uno stadio che dovrebbe essere riqualificato per la pratica del rugby che serve solo da approvvigionamento foraggiale per le pecore.

L'articolo di Paolo Picone nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X