stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale di Canicattì, l'area interna sotto il controllo dei vigili
BARONE LOMBARDO

Ospedale di Canicattì, l'area interna sotto il controllo dei vigili

di

L'area interna e limitrofa all'ospedale civile «Barone Lombardo» di Canicattì finisce sotto la giurisdizione della polizia locale. Non è un dato scontato visto che è stata necessaria la stipula di una convenzione tra il comune di Canicattì e la direzione del presidio ospedaliero “Barone Lombardo”.

Sulla scorta di questa convenzione in pratica il personale della polizia locale potrà svolgere il suo ruolo di garante dell'osservanza del Codice della strada anche all'interno dell'area privata intorno alla struttura ospedaliera. La convenzione è molto analitica e si compone di 13 articoli oltre ad una premessa puntuale che chiarisce finalità ed anche i reciproci rapporti nonché i riferimenti normativi.

Dalla stipula di questa convenzione e dalla sua entrata in vigore in pratica il personale della polizia municipale potrà procedere al controllo della circolazione e della sosta all'interno dell'area di pertinenza del presidio ospedaliero. Cosa che non avveniva in passato se non su esplicita richiesta della direzione dell'ospedale più a fini di convincimento che di verbalizzazione.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X