stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cercansi 33 medici per gli ospedali di Agrigento, l'Asp affronta di petto l'emergenza
SANITA'

Cercansi 33 medici per gli ospedali di Agrigento, l'Asp affronta di petto l'emergenza

Coronavirus e «spettro» del contagio sempre più vicino. L'Asp di Agrigento, con due diverse «mosse», sta provando a correre ai ripari per fare in modo che, eventualmente, gli ospedali possano rispondere tempestivamente ed adeguatamente al bisogno di assistenza e cura dei pazienti.

Nelle ultime ore, l'azienda sanitaria provinciale ha diramato un avviso pubblico urgente per trovare ben 33 medici e un avviso per affidare - sempre con gli estremi dell'urgenza - la fornitura di un sistema di isolamento per gli ospedali (ben 7 camere ndr.) «San Giovanni di Dio» e «Giovanni Paolo II». Intanto, ieri, è saltata - per problemi burocratici e formali - una raccolta fondi già avviata sul web.

L'Asp ha deliberato il conferimento di incarichi per personale medico da impiegare nella gestione dell'emergenza sanitaria da Coronavirus. Il bando ha carattere di eccezionalità e dispone l'assegnazione di 33 posti in svariate discipline: 13 in anestesia e rianimazione, 6 in igiene e medicina preventiva, 5 in patologia clinica, 3 in pneumologia, 3 in infettivologia, e 3 in medicina interna.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X